Numeri a valore aggiunto (199, 899, 166, 892 etc..): tutto quello che dovete sapere

Dietro i numeri a valore aggiunto, detti non ufficialmente anche numeri a sovrapprezzo, si cela un notevole mistero. Chi di voi non ha mai visto una trasmissione televisiva come L’Eredità o Money Drop? Se avete visto almeno una puntata per intero, avrete sicuramente notato che ogni tanto Scotti o Conti dicono una frase del tipo:

Volete giocare con noi? Allora mandate un SMS al numero…..

Se avete mai mandato un SMS a quel numero, avrete notato che lo pagate caro: per l’Eredità ben 1,01 Euro !! (In precedenza era 1,00 Euro, ma con l’aumento dell’IVA dal 20% al 21% il prezzo è stato ritoccato).

Ebbene, quel che sto per dirvi – anche se probabilmente già lo sapete – è: quei numeri si pagano così cari perchè fanno GUADAGNARE (e notevolmente) i loro intestatari. Ovvero: più messaggiate.. più ci guadagnano !!

Questa è soltanto la regola generale, ma ovviamente ci sono anche alcune eccezioni. In quest’indagine, vi spiegherò tutto quello che c’è da sapere su questi famigerati numeri a valore aggiunto.

Premessa: per motivi di brevità, d’ora in poi le diciture “numeri a valore aggiunto” e “numero a valore aggiunto” verranno abbreviate in NVA.

* * * * *

Le categorie di numeri a valore aggiunto ed il riferimento legislativo

Si intendono per NVA tutti quei numeri, raggiungibili esclusivamente dall’Italia, che iniziano con le seguenti cifre:

  • 199
  • 899
  • 892
  • 166
  • 895

Nonché i seguenti numeri, raggiungibili da varie località nel mondo: (*= qualsiasi cifra)

  • 0037877***** (1)
  • 0088213213**** (2)
  • 0088184201**** (3)
  • 0088133******* (4)
  • 0088234**** (5)
  • 00236**** (6)
  • 00248****** (7)
  • 0088233******* (8)
  • 0592211******* (9)

Note: i seguenti numeri sono raggiungibili dalle nazioni indicate più in basso. La durata massima di ogni singola chiamata verso di loro è di 20 minuti.

(1) Algeria, Belgio, Bosnia-Herzegovina, Repubblica Democratica del Congo, Cipro, Danimarca, Gibuti, Dominica, Estonia, Isole Faroer, Finlandia, Francia, Grenada, Islanda, Jamaica, Kiribati, Lettonia, Madagascar, Mauritius, Olanda, Nigeria, Norvegia, Filippine, Portogallo, Romania, Isola Seychelles, Sud Africa, St. Kitts & Nevis, St. Lucia, Tunisia, Isole Vergini (UK).
(2) Algeria, Arabia Saudita, Australia, Austria, Azerbaigian, Bahrein, Belgio, Brasile, Camerun, Canada, Cile, Cipro, Corea del Sud, Costa D’avorio, Croazia, Cuba, Danimarca, Dominican republic, Egitto, El Salvador, Emirati arabi Uniti, Etiopia, Federazione Russa, Filippine, Finlandia., Francia, Germania, Giappone, Gibuti, Giordania, Grecia, Guinea, Haiti, India, Indonesia, Iraq, Irlanda, Lussemburgo. Malesia, Mali, Marocco, Messico, Nicaragua, Nigeria, Paesi Bassi, Pakistan, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Del Congo, Romania, Sao Tome, Senegal, Somalia, Spagna, Sri Lanka, Sudan, Svezia, Svizzera, Tunisia, Turchia, Ucraina, Uganda, UK , Ungheria, USA, Yugoslavia, Vietnam.
(3) Australia – Belgio – Cina – Cipro – Costa d’Avorio – Egitto – Emirati Arabi Uniti – Francia – Germania – Ghana – Giamaica – Giordania – Inghilterra – Honduras – Indonesia – Iraq – Kenia – Marocco – Mauritius – Mongolia – Mozambico – Nepal – Nicaragua – Olanda – Rep del Congo – Romania – Spagna – Tanzania – Thailandia – Ucraina – Uganda – USA.
(4) Grecia – Svizzera – Svezia.
(5) Algeria – Argentina – Austria – Belgio -Iraq – Irlanda – Libano – Olanda –  Regno Unito – Russia -Ucraina – USA –  Svizzera.
(6) Portogallo – Bolivia – Chile – Cipro – Austria – Albania – Andorra – Bulgaria – Camerun – Equador – Francia – Polinesia Francese – Gabon – Germania – Guadalupe – Honk Kong – Costa d’Avorio – Giappone – Corea del sud – Libano – Lussemburgo – Madagascar – Nuova caledonia – Pakistan – Senegal – Serbia e Montenegro – Sud Africa – Sri Lanka – Svezia  – Tunisia – Regno Unito – Ukraina – India – Argentina – Colombia – mali – Siria – Malesia – Bahrain .
(7) Austria – Algeria – Australia – Baharein – Ecuador – grecia – Iran – Kenya – Corea – Libano – Malaysia – Messico – Qatar – Ucraina – Emirati Arabi Uniti – Zimbawe – Honk Hong – Giappone – Polonia – Russia – Taiwan – Kuwait – Libia.
(8) Cipro – Corea del Sud – Costa d’Avorio – Croazia – Danimarca – Repubblica Dominicana – Egitto – Etiopia.
(9) Turchia.

Per quanto riguarda la normativa nazionale, il riferimento legislativo è la delibera AGCom 26/08/Cir, scaricabile da QUI .

* * * * *

Dettagli tecnici salienti sui NVA e loro descrizione

I NVA, tecnicamente, altro non sono che numerazioni non geografiche (NNG), ossia numeri che fungono da instradatori di chiamata: non sono linee vere e proprie, ma soltanto dei reindirizzatori che, a partire dalla linea del chiamante, instradano (deviano) la chiamata verso più linee telefoniche, il cui numero rimarrà segreto: servono quindi ad evitare che l’utente debba chiamare più numeri diversi per raggiungere la medesima linea telefonica e, quindi, i medesimi operatori. Sono quindi una sorta di “numero unico” che, una volta chiamato, devierà la chiamata verso varie linee telefoniche – solitamente call center – dimodotale da:

  1. Non svelare i numeri diretti delle linee (che rimarranno accessibili soltanto dall’interno, oppure da chi li conosce)
  2. Fornire un servizio semplificato di chiamata.

Ovviamente è un lusso che si paga, essendo il costo della chiamata – in ogni caso – totalmente a carico del chiamante. NON SONO QUINDI ASSOLUTAMENTE NUMERI VERDI. Questo per definizione, dato che la definizione di “numero verde” è numero la cui chiamata è totalmente a carico del ricevente.

Nella stragrande maggioranza dei casi, e come vedremo in seguito nel corso della presente indagine, questi numeri comportano due fattori:

  1. Costo elevato o elevatissimo per il chiamante, proporzionale alla durata della chiamata
  2. Guadagno per il ricevente.

Un esempio pratico: date 3 linee dai numeri 0123456789, 0123567890 e 0123678901 , si può attivare un NVA 199199199 che, se verrà chiamato, devierà la mia chiamata verso uno qualsiasi dei tre numeri (solitamente il primo libero) con il relativo sovrapprezzo.

* * * * *

I costi delle chiamate ai NVA nazionali

Questa è la spina nel fianco degli operatori mobili, nonché il capitolo più interessante di questa indagine: nessun operatore, di nessuna compagnia telefonica mobile, è stato infatti in grado di dirmi – finora – quanto si paghino le chiamate ai NVA da cellulare! Ad esempio, il numero verde delle Poste (803.160) non è raggiungibile da rete mobile: se lo si vuole chiamare dal cellulare, bisogna comporre un numero che inizia per 199. Ebbene: se chiedete ad un operatore Vodafone, Wind, TIM, H3G etc.. “Quanto costa chiamare quell’199?” vi sentirete rispondere qualcosa del tipo

Non lo so, per questi costi dovete chiedere all’operatore!

…quando invece l’operatore riporta chiaramente “Per i costi da rete mobile chiamare il proprio operatore” !!!!!!!!!

Insomma, nessuno sembra sapere esattamente quanto costa chiamare un NVA da cellulare.

In realtà le tabelle di costo esistono; le trovate nel link più in basso.

IMPORTANTE: Non tutti i NVA sono uguali! I costi delle chiamate variano a seconda della quarta, quinta, sesta e –a volte– settima cifra (cioè dalle 3 o 4 cifre dopo le prime 3)

SCARICA LA TABELLA DEI COSTI RELATIVI AI N.V.A.

Short URL: http://bit.ly/1NNdFAC
QR Code:

Lascia un commento